Home page freccia Didattica freccia Valutazioni freccia Criteri delle verifiche formative e valutative

Criteri delle verifiche formative e valutative

venerdì 18 dicembre 2009

busta print

La valutazione ha una funzione prevalentemente formativa: serve a mettere in evidenza le lacune da colmare negli allievi e gli aspetti positivi da rinforzare e, mediante le verifiche, permette di accertare il grado di raggiungimento degli obiettivi programmati ed eventualmente correggere il piano di lavoro degli insegnanti. Si useranno nella valutazione i seguenti criteri: progresso verificatosi rispetto al livello di partenza; grado di raggiungimento degli obiettivi programmati; impegno e partecipazione alla vita di classe e ad altre attività culturali ed educative sia interne che esterne alla scuola; conseguimento di un metodo di lavoro organizzato.

Verifiche sommative

Gli strumenti per la verifica del grado di raggiungimento degli obiettivi prefissati saranno: test d’ingresso (all’inizio dell’anno scolastico), prove scritte e orali, relazioni, prove oggettive, lavori di gruppo; ogni docente effettuerà un numero codificato di verifiche (min. 2 nel primo periodo e min. 3 nel secondo periodo), al quadrimestre per ogni alunno e informerà gli allievi dei risultati entro un massimo di venti giorni. Per i progetti a lungo termine, sviluppati dalle materie pratiche e di indirizzo, le verifiche verranno effettuate per tutte le fasi di: ideazione del progetto; organizzazione e sviluppo del progetto; realizzazione del progetto.

 

ISA Cordenons/Pn | Scrivi | tel 0434932628 | fax 0434 932069 | grafica ISA | sviluppo CLAPS - SPIP | | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 Nov. 2009 ©